Juniores Naz.: Ottovolante granataArticolo precedente
CRESCENTINO: Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

CALCIO – SERIE D: Il Santhià cade anche a Novi Ligure

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
CALCIO – SERIE D: Il Santhià cade anche a Novi Ligure

NOVESE 2
SANTHIA’ 0

Alla truppa di mister Nisticò non è stato concesso un calcio di rigore. In un match davvero brutto agli alessandrini bastano due guizzi.

L’anno horribilis del Santhià non conosce pause. Anche a Novi Ligure i granata assaporano l’amaro gusto della sconfitta. Non c’è davvero nulla da fare: per arrivare alla sospirata salvezza la truppa di Fabio Nisticò dovrà cambiare marcia per ottenere almeno un posto nella lotteria dei playout. A meno che non si riesca a fare peggio: ovvero a farsi scavalcare dalle uniche squadre che stanno dietro, la Pro Dronero e il Verbania. La partita tra Novese e Santhià è stata bruttina. Per oltre un’ora i portieri sono stati praticamente inoperosi. Non succede molto nella prima frazione di gioco. Per il Santhià la regola è “primo non prenderle”. La formazione di casa attacca, ma solo negli ultimi dieci minuti arrivano fatti degni di nota. Firriolo calcia dalla grande distanza, Cerrutti devia in angolo. Sul corner Merlin di testa manda di poco alto. Poi è bravo Masneri a bloccare una punizione insidiosa di Barcelos. Tanti sbadigli e pochi sussulti per 45′. La partita avrebbe però potuto prendere una piega diversa se il direttore di gara avesse concesso agli ospiti un calcio di rigore apparso solare per un atterramento ai danni di Barcelos. Che sia una stagione non particolarmente fortunata lo si può leggere anche in questi episodi che più volte hanno penalizzato i granata.

La ripresa si apre con la conclusione alta di Tonsi, servito da Buonaventura sulla sinistra. Gli ospiti ci provano solo dalla distanza senza creare grossi scompensi agli alessandrini. La partita sembra scivolare via sul nulla di fatto con le due squadre che appaiono accontentarsi di dividersi la posta in palio. Al 62’ la Novese sblocca la gara, con Tonsi, bravo in mischia a calciare verso la porta dopo una sponda di Buonaventura susseguente ad un calcio piazzato battuto da Rossi dalla tre quarti. Nell’occasione è grave la distrazione del reparto arretrato granata che lascia libero di colpire sotto misura il giocatore alessandrino. Il Santhià non avanza il baricentro nemmeno sotto di un gol. Il gioco latita, le idee sono poche e in avanti attorno ad Atomei c’è il deserto. La scarsa ispirazione di Barcelos fa il resto. Il brasiliano non riesce a dare qualità negli utlimi trenta metri e la manovra ne risente. La rete della sicurezza arriva a 7′ dal termine con Ponsat, che, lanciato in prfondità da Buonaventura, infila Cerruti dopo aver vinto un rimpallo al limite dell’area.

ROBERTO VANNICOLA

Nella foto: Youbie Bassaoule, difensore centrale del Santhià

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo