SALUGGIA: Comune-Sogin, si tratta sulle compensazioniArticolo precedente
TRONZANO: “A piccoli passi Montessori” con la cooperativa ObiettivoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

BIANZÈ: Molti partecipanti ai corsi dell’Università delle Tre Età

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
BIANZÈ: Molti partecipanti ai corsi dell’Università delle Tre Età
Articoli correlati

BIANZÈ. (d.ga.) Carla Capellino traccia un bilancio dell’anno accademico.

Si stanno per concludere i corsi organizzati dall’Università delle Tre Età di Bianzè; a chiudere l’anno accademico 2013-2014 sarà il geobiologo Angelo Bodo, che racconterà la sua esperienza presso ospedale San Giovanni Battista di Torino, le radianze telluriche ed elettromagnetiche e la loro infl uenza sulla nostra salute: l’incontro si terrà domani, giovedì 17, alle 21 in biblioteca.

«Il bilancio dei corsi dell’Università delle tre Età – commenta la presidente Carla Capellino – anche per quest’anno è stato positivo e c’è stata una buona partecipazione, in modo particolare di livornesi. È ripreso il corso di cucina con lo chef Luciano Corgnati che, come anche lo scorso anno, ha riscosso un grande successo, raggiungendo un numero di 35-40 partecipanti, ma anche i corsi di inglese e di letteratura tedesca di Sabrina Paravano e le lezioni di Pier Paolo Balzaretti sul “Viaggio nel Piemonte segreto e misterioso: alla riscoperta di favole, luoghi magici, castelli e presenze inquietanti” hanno ottenuto buoni risultati. Inoltre nel 2013 abbiamo organizzato, con la collaborazione di un’agenzia di Torino, due gite al capoluogo, una alla Torino sotterranea, l’altra alla Torino notturna, raggiungendo una partecipazione di cento persone».

Le iniziative dell’Unitre proseguono, e si stanno già organizzando varie gite per l’estate.

È in programma per domenica 8 giugno una gita alla Torino barocca, con visita alla Villa della Regina e alla Palazzina di caccia di Stupinigi. Partenza è prevista alle 8.30 da Bianzè e alle 8.40 da Livorno Ferraris, con rientro in giornata intorno alle 17. Il costo è di 45 euro pranzo incluso o 30 euro pranzo escluso. Per informazioni e prenotazioni: Carla Capellino 338.5291321. Venerdì 5 settembre ci sarà la visita guidata al Cern di Ginevra, mentre è ancora in fase di programmazione la gita lunga a Lisbona che si svolgerà nel periodo estivo.

«Si spera per l’anno prossimo di riscontrare lo stesso favore da parte dei relatori e degli alunni», conclude la Capellino; «intendiamo riproporre i corsi più frequentati come inglese, cucina, pilates e letteratura tedesca, ma questo dipenderà anche dalla disponibilità dei relatori».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo