Santhià: Allarme per alcuni gocciolii dalla torre dell’acquedottoArticolo precedente
Moncrivello: Prosegue il servizio di trasporto al mercato di Cigliano e - a chiamata - agli ospedali per le visite e gli esamiArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Bianzè: Il vescovo ha celebrato messa nella chiesa della SS. Trinità

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Bianzè: Il vescovo ha celebrato messa nella chiesa della SS. Trinità
Articoli correlati

Bianzè. Grande giornata di festa per la comunità parrocchiale bianzinese, sabato 21 giugno: su invito della Confraternita della SS. Trinità è arrivato in paese il nuovo arcivescovo di Vercelli monsignor Marco Arnolfo.

Dopo aver fatto visita agli anziani ricoverati nella casa di riposo cavalier Terzago, si è recato nella chiesa di Bianzè per celebrare la messa accompagnato dal provicario diocesano monsignor Giuseppe Cavallone e dal cappellano della Confraternita don Fiorenzo Vittone. Ad attenderlo una chiesa gremita di fedeli tra i quali i confratelli della Santissima Trinità con il priore Alberto Villarboito, il sindaco di Bianzè Maurizio Marangoni, insieme al presidente della Provincia di Vercelli Carlo Riva Vercellotti ed i sindaci di Crescentino Fabrizio Greppi e di Caresana Claudio Tambornino, l’assessore del Comune di Borgosesia Paolo Tiramani ed il comandante della Stazione dei Carabinieri di Livorno Ferraris Ignazio Casti.

Dopo un grande applauso ed il benvenuto del sindaco Marangoni da parte dell’Amministrazione comunale, è stata celebrata la messa.

Durante i ringraziamenti finali il priore Alberto Villarboito ha ricordato ai presenti che non accadeva dal 1750 che un vescovo entrasse nella chiesa della Santissima Trinità di Bianzè, sottolineando l’importanza storica dell’evento, anche come momento di incontro tra chiesa e istituzione, data la partecipazione di sindaci e del presidente della Provincia.

Al termine della celebrazione, nel cortile del Municipio, monsignor Arnolfo ha potuto conversare e condividere un momento ricreativo con i fedeli.

Diana Gallo

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

la prima pagina del giornale in edicola

Mercoledì 10 Dicembre 2014 la prima pagina del giornale in edicola

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero
December 29, 2014 Combine per far dimettere l’opposizione? Potete attaccarvi al tram. | Paola Olivero

- essere rinviato a giudizio per calunnia nei confronti di un pubblico dipendente http://www.lagazzetta.info/pasteris-denuncia-il-geom-ceresa-per-abuso-dufficio-e-peculato-ma-e-un-bo… [...]

vedi articolo
Jokrah
August 12, 2014 Jokrah

La toponomastica funziona. Dovrebbero funzionare però anche i ritrovamenti archeologici. Anche nell'area nord orientale del [...]

vedi articolo