VERCELLI: Guardia di Finanza: nel 2013 in provincia di Vercelli recuperati a tassazione redditi per 86 milioni di euroArticolo precedente
VOLLEY - Uisp: Black Saluggia perfettoArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

ALICE CASTELLO: Presunti maltrattamenti a minori: chiusa la comunità “Domus Alba”

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
ALICE CASTELLO: Presunti maltrattamenti a minori: chiusa la comunità “Domus Alba”

Alice Castello. (r.c.) su ordine della Procura, venerdì è intervenuta la Polizia.

Nella serata di venerdì 7 febbraio la Polizia è intervenuta in via Parrocchiale per chiudere la “Domus Alba”, una comunità terapeutica per giovani con disturbi mentali, dove erano assistiti cinque minori fra gli 11 e i 17 anni: quattro ragazzi e una ragazza, provenienti dal Torinese e dal Milanese. Uno di loro aveva raccontato a un’insegnante che, in quella comunità, non si trovava bene: veniva picchiato e maltrattato – ha detto – dagli operatori. Come lui, anche un altro ospite della struttura sarebbe stato percosso e sottoposto a punizioni corporali. L’insegnante ha segnalato il caso alla Procura di Vercelli; dopo alcuni giorni di indagini, venerdì il pubblico ministero Serafina Aceto ha quindi ordinato agli agenti della Squadra Mobile di chiudere la struttura e di affidare i giovani ospiti a personale dell’Asl. Accompagnati inizialmente in ospedale, nelle ore successive sono stati smistati in altre strutture protette. Alla struttura sono stati apposti i sigilli, e gli operatori sono stati fatti uscire.

La società che la gestisce
La “Domus Alba” è una comunità terapeutica per minori affetti da gravi disturbi comportamentali che non possono essere trattati a livello ambulatoriale, domiciliare o semiresidenziale. Data la sua funzione, la ricettività della residenza è contenuta, per poter garantire la dimensione famigliare delle relazioni educative e dell’ambiente che le accoglie. La struttura è gestita dalla società Sereni Orizzonti spa di Udine, il cui legale rappresentante Valentino Bortolussi ha dichiarato: «Siamo costernati per quanto accaduto. Rimaniamo in attesa di conoscere nel dettaglio tutti gli aspetti della vicenda. Abbiamo dato mandato al nostro legale per verificare se vi sono contestazioni in capo alla società e restiamo naturalmente a completa disposizione della magistratura. Sereni Orizzonti è una grande azienda che opera in tante regioni d’Italia puntando sulla qualità dei servizi offerti ai suoi ospiti. Ribadiamo la massima fiducia nelle doverose indagini per accertare eventuali responsabilità personali di uno o più operatori. Dal canto suo, la Società ha provveduto in via cautelativa a sospendere tutto il personale in attesa di sviluppi».

Il sindaco psichiatra
Il sindaco Vittorio Petrino, che – oltre che primo cittadino del paese – è anche medico, capo dipartimento del servizio di Sert, Psichiatria e Neuropsichiatria infantile dell’Asl di Vercelli, commenta: «Non ho mai ricevuto nessuna segnalazione di maltrattamenti. Anche in qualità di dirigente medico, non ho mai avuto alcuna lamentela da parte di genitori o di altre persone. Non ero a conoscenza di nulla». Il sindaco spiega inoltre che in passato l’Asl, attraverso la commissione di vigilanza, aveva tolto temporaneamente l’autorizzazione allo svolgimento delle funzioni alla Sereni Orizzonti spa, in quanto la struttura presentava alcuni problemi strutturali e di carattere burocratico. Petrino invita peò alla cautela: «Abbiamo ricevuto, per ordine del magistrato, la richiesta di chiudere la struttura al fine di permettere un corretto svolgimento delle indagini da parte della Questura, e per dare la possibilità al magistrato di lavorare serenamente. Detto questo, altro non si sa: non conosciamo le ragioni di questa scelta, anche se vi è da presupporre un motivo serio visto che si è disposta la chiusura dell’intera comunità. Come sindaco sono molto dispiaciuto di questa situazione, e spero che presto venga fatta piena luce sull’accaduto».

Nella foto: La struttura “Domus Alba” ha sede in via Parrocchiale.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo