BIANZÈ: La Articolo precedente
Lo studio di Giovanni Olivero sul Tenimento di SaluggiaArticolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

ALICE CASTELLO: Il commiato del sindaco in Consiglio

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
ALICE CASTELLO: Il commiato del sindaco in Consiglio
Articoli correlati

Alice Castello. (m.v.) Vittorio Petrino lascia.

Il Consiglio comunale si è riunito sabato 26 aprile: ultima seduta prima della scadenza dell’attuale Amministrazione municipale. Il sindaco Vittorio Petrino ha tenuto un discorso con cui ha inteso salutare i consiglieri ed il personale amministrativo.

Petrino ha riassunto alcune delle moltissime realizzazioni della sua decennale Amministrazione asserendo che Alice Castello in questi anni ha cambiato volto sotto molti aspetti e che si è riusciti ad affrontare ed a vincere una serie di sfide: «Ricordo che nel primo anno d’Amministrazione ho affrontato diversi problemi d’una certa complessità. Ma è stato sufficiente per l’Amministrazione trasformare i problemi in opportunità di dimostrare il proprio valore».

L’unico progetto che non si sia ancora portato a compimento fra quelli intrapresi è il restauro del Castello, che però è già stato acquistato e per il quale esistono a disposizione le risorse finanziarie necessarie per la prima fase di recupero: «Oggi alcuni, non tutti, fra i futuri amministratori del Comune manifestano paure e dubbi riguardo al Castello, nonostante si siano già impostate la messa in sicurezza ed il restauro dell’esterno. Esso invece offrirà alla nuova Amministrazione l’opportunità di provare le proprie capacità. Il Castello non deve essere concepito come un problema, ma come una sfida».

Petrino ha quindi spiegato perché ha scelto di non ripresentarsi alle prossime elezioni municipali, ritenendo opportuno che dopo dieci anni d’attività in Comune l’incarico sindacale passasse ad un altro: «Non intendo ricandidarmi perché credo che fare buona amministrazione non sia un lavoro che debba prolungarsi in eterno».

Il sindaco uscente ha poi ringraziato sia i dipendenti del Comune, sia i membri del Consiglio e della Giunta. Al termine del suo discorso il sindaco ha avuto in risposta da parte della maggioranza un breve ma convinto intervento d’apprezzamento per il suo operato, in cui si è posto l’accento sull’umanità di Petrino e sulla sua grande attenzione nei confronti di tutti i cittadini senza distinzione. Forse leggermente commosso dalla circostanza e dalle parole udite, Vittorio Petrino ha allora chiuso il suo ultimo Consiglio.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità Alice Castello

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo