TRONZANO: All’antico Albergo d’Europa in una notte del 1700Articolo precedente
BORGO D'ALE: «è probabile che in primavera la batteriosi del kiwi si ripresenterà»Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

ALICE CASTELLO: Bando: contributi per pagare l’affitto

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Articoli correlati

Alice Castello. (m.v.) Le domande vanno presentate in Comune entro il 3 marzo. Il sostegno economico si riferisce all’anno 2012.

Il sostegno economico si riferisce all'anno 2012

La Regione Piemonte ha emesso un bando di concorso per l’attribuzione di contributi per il pagamento del canone d’affitto dell’alloggio condotto in locazione. Esso è rivolto a tutti coloro che, in possesso di determinati requisiti, abbiano bisogno d’un sostegno economico per il pagamento del canone di affitto dell’alloggio sostenuto nell’anno 2012. Possono presentare domanda di accesso ai contributi i conduttori d’alloggio in locazione se appartengono ad una delle seguenti categorie: titolare di pensione; lavoratore dipendente ed assimilato; soggetto che abbia un’invalidità pari o superiore al 67%; lavoratore che sia stato sottoposto a procedure di mobilità o licenziamento nell’anno 2012 e che, alla data del 28 novembre 2013, risulti ancora in attesa di occupazione.

Il requisito minimo è avere usufruito, nell’anno 2012, d’un reddito annuo fiscalmente imponibile complessivo non superiore alla somma di due pensioni integrate al minimo Inps con riferimento all’importo fissato per l’anno 2012, pari a complessivi 12.506 euro, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti superiore al 20%.

I redditi da considerare sono forniti dalla somma dei redditi complessivi, relativi all’anno 2012, ai sensi della normativa fiscale vigente, di ciascuna delle persone che compongono il nucleo familiare. Il reddito annuo del nucleo familiare sarà diminuito, nel corso dell’istruttoria comunale, di 516,46 euro per ogni figlio a carico convivente con il richiedente ed appartenente al nucleo familiare.

La domanda di contributo deve essere presentata presso il Comune in cui il richiedente aveva la residenza alla data del 28 novembre 2013. La domanda deve essere presentata compilando l’apposito modulo fornito dal Comune, presso l’Ufficio Protocollo entro le 12.30 di lunedì 3 marzo. Per le domande inoltrate mediante una lettera raccomandata fa fede per il rispetto del suddetto termine la data del timbro postale di spedizione.

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Nuova stagione teatrale al Civico di Vercelli
Pubblicità Alice Castello
Dario Casalini al Civico di Vercelli

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo