A Vercelli un gruppo che riunisce i contoterzisti e gli agromeccaniciArticolo precedente
Saluggia: «Alla Sorin non sanno nulla delle offerte di Alvimedica»Articolo successivo

versione on line de la Gazzetta, giornale di Vercelli e provincia

Agrinsieme: per la risicoltura piemontese rimane indispensabile un aiuto accoppiato

Interlinea+- ADimensione del carattere+- Stampa questo articolo
Agrinsieme: per la risicoltura piemontese rimane indispensabile un aiuto accoppiato

Torino. (r.a.) «La risicoltura ha avuto il riconoscimento, nel precedente periodo di programmazione, di un aiuto accoppiato, concesso in virtù di una serie di elementi peculiari quali la valenza ambientale della risaia, la sua importanza vitale per il regime delle acque e dell’assetto idrogeologico del territorio della pianura padana e per i suoi costi di produzione molto più elevati rispetto agli altri cereali. Agrinsieme Piemonte ritiene pertanto che alla risicoltura debba essere riconosciuto un adeguato aiuto accoppiato anche per il prossimo periodo di programmazione». E’ quanto sostiene Gabriele Carenini, vicepresidente di Cia Piemonte. «Gli esiti degli ultimi incontri tra il Mipaaf e le Regioni sembrano invece far prevalere una logica di distribuzione a pioggia degli aiuti accoppiati, anziché concentrare gli aiuti su settori strategici, per di più aggravata da un parziale utilizzo del budget disponibile». «Una riduzione marcata degli aiuti comunitari – osserva Agrinsieme Piemonte – metterebbe a rischio la sopravvivenza di molte aziende risicole che devono far fronte alla concorrenza delle aziende dei Paesi asiatici i cui costi di produzione sono molto inferiori. Agrinsieme Piemonte ritiene pertanto indispensabile un adeguato aiuto accoppiato per la risicoltura che consenta di conservare un importante settore strategico per l’agroalimentare della nostra Regione, non meno di un utilizzi pieno del budget previsto per gli aiuti accoppiati».

0 Commenti

Questo articolo non ha ancora nessun commento

Siamo spiacenti, nessuno ha ancora lasciato un commento !

Ma puoi essere il primo: lascia un commento !

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori *

Scegli l’argomento o la tua città

Pubblicità

Pubblicità

Consiglio Regionale Piemonte

Gli ultimi commenti

Francesco Borasio
September 16, 2017 Francesco Borasio

Impossibile non condividere il testo......oltre agli schiamazzi,una occhiata ai numerosi rifiuti gettati a terra è [...]

vedi articolo
Stefano Di Tano
September 11, 2017 Stefano Di Tano

Sono pienamente d'accordo con la disamina del direttore, e la ritengo fra le più chiare [...]

vedi articolo
gie-uaugizz
June 11, 2017 gie-uaugizz

Scusate, ho dimenticato di sottoscrivere. Fabio Pistan [...]

vedi articolo